Grazie

Grazie

A distanza di un mese dalla prima scossa di ottobre si prova a ritrovare un briciolo di serenità; le zone più a rischio vengono messe in sicurezza e ,purtroppo, strutture irrecuperabili vengono buttate giù. Il terremoto ci ha diviso-tanti sono ancora gli sfollati che trovano rifugio sulla costa marchigiana-ma ci ha anche unito. Molte sono state le dimostrazioni di affetto dei tolentinati che si sono sono adattati alle nuove abitudini e tante anche quelle di chi abita tutta l’Italia. Ancora tanto c’è da fare ma vorrei abbracciare tutti con un grande ‘GRAZIE’. Un ringraziamento in particolare vorrei farlo ai giovani di Daje Marche , un gruppo di volontari con un entusiasmo smisurato, che in poche settimane ,con un lavoro immane, hanno realizzato un e-commerce con l’obiettivo di darci un aiuto concreto. Grandi ragazzi GRAZIE.

Antonio Dimonte